L’Olio Monocultivar Frantoio Porto di Mola prende forma dall’oliva Itrana. Il suo nome deriva da Itri, principale fornitore storico, ma è conosciuta anche come Oliva di Gaeta, per il porto dove veniva esportata.

Si afferma come pilastro della gastronomia del centro Italia sin dal medioevo, per il suo profumo inconfondibile. Anche Virgilio, all’interno dell’Eneide, ne parla descrivendola come un frutto prezioso.

La storia di questa oliva, unita al suo gusto unico, potente e deciso, ci ha portato a sceglierla come una delle protagoniste della nuova linea di oli.

Le caratteristiche dell’Olio Monocultivar Itrana

Dalla lavorazione dell’itrana si ottiene un olio dal caratteristico colore verde intenso. L’acidità ben al di sotto della media e l’alto contenuto di polifenoli sono indice del pregio di questo prodotto.

Olio Monocultivar Itrana Frantoio Porto Di Mola

Il suo fruttato medio-intenso, senza eccedere in toni amari o piccanti, lo rende il condimento ideale per piatti dal sapore deciso, come la pizza napoletana. Può essere inoltre utilizzato con zuppe, piatti caldi e focacce, per rafforzare il loro sapore.

Nella degustazione si rendono chiari i sentori di pomodoro, basilico ed erba tagliata, che gli permettono di esaltare ogni piatto e palato.

La confezione rispecchia la nostra volontà di rappresentare la storia di questa oliva, a partire dal colore, unita all’eleganza e raffinatezza che contraddistinguono i nostri prodotti. È disponibile nei formati da 0.25, 0.5 ed 1 litro.

Frantoio Porto di Mola cura molto la produzione e lavorazione dell’Itrana

Il Frantoio è situato a pochi chilometri dal territorio delle Itri e delle Colline Pontine, permettendoci di lavorare quanto prima i frutti raccolti. Questo, unito alla passione che nutriamo per la nostra terra ed all’utilizzo di macchinari di ultima generazione, ci permette di ottenere il massimo da questo frutto.

La nuova linea di oli sarà presto disponibile. Nell’attesa, visita il nostro sito per saperne di più a riguardo!